brand identity Giaco studio

Brand identity – Creare un’identità di marca solida e coerente

Comunicazione, Marketing, Social Marketing, Web Marketing

La brand identity è sia l’insieme degli elementi che rendono un brand riconoscibile (nome, logo, payoff, ecc) sia l’identità aziendale intesa come i valori, personalità ed obiettivi che la contraddistinguono. La brand identity (Identità di marca) non è da confondere con la brand image (Immagine di marca) che è, al contrario, come un brand viene riconosciuto e percepito dai consumatori. Avere un’identità di marca solida e chiara è molto importante al fine di permettere al proprio target di riferimento di associarla facilmente all’immagine di marca.

Come creare una brand identity

Di seguito un elenco degli step necessari per la definizione, la creazione e la successiva comunicazione di una identità di marca di successo.

Raccolta delle informazioni

Il primo step per creare una brand identity è ottenere il maggior numero di informazioni riguardo i valori e gli obiettivi che hanno fatto nascere un marchio.

  • Quali sono le caratteristiche che lo rendono unico, cosa lo differenzia dai competitor.
  • Chi è il pubblico, a chi si rivolge l’azienda o a chi è destinato un determinato prodotto.
  • Quali sono i vantaggi e i benefici che ne trae il cliente o il consumatore finale.

Soltanto ottenute tutte le informazioni necessarie per avere una visione d’insieme del progetto si può procedere con la creazione visiva del marchio. Il design del logo deve riuscire a comunicare ciò che il brand rappresenta e quello che vuole trasmettere al proprio target di riferimento.

Creazione del logo

Il logo rappresenta l’identità del marchio, deve riuscire a comunicare l’essenza del brand, trasmetterne i valori, la filosofia e gli obiettivi. Molta attenzione deve essere rivolta alla scelta del Nome – semplice e facile da ricordare, del Lettering – font leggibile e comunicativo, del Simbolo grafico – minimal e d’impatto, e alla scelta dei Colori – ogni colore evoca differenti emozioni. Nel processo di ideazione del logo è molto importante accostare una buona fase di ricerca ad una buona dose di creatività. L’obiettivo è realizzare un logo unico ed allo stesso tempo funzionale al messaggio che deve veicolare.

Immagine coordinata

Ora che il logo è stato creato, lo step successivo per creare una brand identity di successo è la realizzare un’immagine coordinata aziendale. Ogni azienda ha la necessità di comunicare la sua immagine in modo coerente ed uniforme attraverso tutti i supporti e i dispositivi che utilizza.

Partendo dal design del logo (font, forme e colori) si andrà a definire la presentazione grafica che verrà adottata per:

  • L’impaginazione di documenti – Biglietti da visita, Carta intestata, Cartellina portadocumenti, Buste da lettere, Block notes, Flyer, Brochure, Volantini, ecc.
  • La realizzazione di strumenti identificativi – Vetrofanie, Adesivi, Divise, Bagde, Macchine aziendali, ecc.
  • La presenza online – Sito web, Profili social, Blog, E-commerce, ecc.

Comunicazione del brand

Una volta che la filosofia aziendale è chiara e l’immagine grafica è stata delineata non resta che dedicarsi all’ultimo step: la strategia comunicativa.

Tone di voce

Per definire il tono della comunicazione da adottare è fondamentale avere chiari i valori/obiettivi aziendali e il target (Buyer Personas) a cui ci si intende rivolgere. Se ci si rivolge ad un pubblico giovane il tono sarà più amichevole e fresco, al contrario, se il pubblico è più adulto allora il tono diventerà più formale e istituzionale.

Il lessico e il registro linguistico cambieranno in base agli interlocutori, al posizionamento e al messaggio che si vuole comunicare.

Canali di promozione

I canali per promuovere un brand sono molteplici e si possono differenziare in 2 grandi categorie:

  • Online – comunicazione attraverso le piattaforme digitali web
  • Offline – comunicazione attraverso i canali tradizionali

La scelta del canale da utilizzare deve essere coerente con la brand identity in modo da veicolare al meglio il messaggio comunicativo. Negli ultimi anni sempre più aziende hanno scelto di investire nei canali online perché, oltre ad avere dei costi minori rispetto ai canali tradizionali, permettono di ottenere dei numeri reali sui risultati delle campagne promozionali.

Promozione online

Sito web

Il web è diventato il canale più utilizzato per la ricerca e la condivisione delle informazioni, oltre ad aver rivoluzionato anche il modo in cui le aziende operano e comunicano con i propri clienti. La presenza online di un’azienda è un aspetto fondamentale per il suo successo ed il sito web è la vetrina per eccellenza di un brand. Gli utenti si affidano ai motori di ricerca per trovare la soluzione migliore alle proprie necessità ed essere nella prima pagina dei risultati di ricerca è l’obiettivo di ogni azienda.

Un sito internet sviluppato e gestito nel modo corretto sarà sicuramente il primo passo per avere un ottimo posizionamento sui motori di ricerca. L’utilizzo di parole chiave e di contenuti creati in ottica SEO possono influire significativamente sull’elenco dei risultati di ricerca. Inoltre, moltissimi tool (tra i quali il più famoso è Google Analytics) permettono di analizzare il comportamento degli utenti sul proprio sito ed ottenere così dati importanti per migliorarne la struttura ed i contenti.

Piattaforme social

In base agli obiettivi comunicativi del brand è importante identificare quali sono le piattaforme social più adatte a veicolare il messaggio. I social network permettono alle aziende di avvicinarsi ai propri interlocutori e creare delle conversazioni al fine di instaurare delle relazioni.

I contenuti devono essere coerenti con il brand, in grado di stimolare interesse e curiosità per mantenere sempre vivo il coinvolgimento da parte degli utenti. Tra le più famose piattaforme social ci sono: Facebook, Twitter, Instagram, Pinterest, Snapchat, LinkedIn, ecc.

Email marketing

L’attività di Direct Email Marketing (DEM) consiste nell’invio di un messaggio pubblicitario via email ad una lista preselezionata di contatti con l’obiettivo di acquisire nuovi clienti, fidelizzarne altri o convincere i clienti abituali a compiere un acquisto immediato (Call to action).

Questa attività di promozione permette di instaurare una comunicazione diretta (one to one) con il destinatario, di tracciare il suo comportamento una volta ricevuta la mail e testare in tempi brevi quale tipologia di messaggio produce i migliori risultati. Oltre ad avere costi minori rispetto al marketing diretto con materiale cartaceo, è più immediato (una email arriva in pochi secondi) e consente un ritorno sull’investimento (ROI) più di quattro volte superiore rispetto ad altri canali di marketing.

Promozione offline

Per quanto riguarda i canali offline, gli strumenti tradizionali e maggiormente utilizzati per promuovere un brand sono:

Biglietti da visita, Volantini e cartoline, Cartelline portadocumenti, Flyer e brochure, Cartelloni pubblicitari, Pubblicità su radio e tv, Invio materiale per posta, Eventi promozionali, ecc.

Nonostante negli ultimi anni si è assistito ad un investimento sempre maggiore nell’utilizzo dei canali di promozione online, i canali offline rimangono sempre un valido strumento di supporto per la promozione della brand identity. Un biglietto da visita curato, una cartolina originale o una brochure ben impaginata non possono che essere dei validi strumenti di promozione utili a veicolare l’identità e il messaggio del marchio.

Conclusione

Creare una brand identity solida e impostare una strategia di comunicazione adeguata è sicuramente il primo passo verso il successo di un’azienda e di un brand. Ma per continuare a mantenere alta la brand reputation (reputazione del marchio) è altresì fondamentale offrire servizi e prodotti ottimi, coltivare le relazioni con la propria clientela e soprattutto non deluderne mai le aspettative.

Se desideri migliorare la tua BRAND IDENTITY o semplicemente ricevere una consulenza al riguardo inviaci una richiesta.

Saremo lieti di consigliarti la soluzione migliore!

, , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Immagine coordinata aziendale – La riconoscibilità del brand
Ti potrebbe interessare
Menu
× Posso aiutarti? Available on SundayMondayTuesdayWednesdayThursdayFridaySaturday